Numana

Ospedali Riuniti Ancona,+3,5% interventi

"Più produzione, più qualità con aumento dell'indice di complessità delle prestazioni a 1,45, un bilancio da 388 milioni di euro in sostanziale pareggio nonostante importanti politiche d'investimento". Nella sintesi del direttore amministrativo Antonello Maraldo i risultati del rapporto integrato 2017 dell'azienda ospedaliero universitaria Ospedali Riuniti di Ancona curato insieme al dipartimento di management dell'Università politecnica delle Marche in occasione della terza Giornata della Trasparenza. Un bilancio che coniuga dati economici all'impatto delle prestazioni sulle esigenze degli utenti. Nel 2017 ci sono stati 47.939 ricoveri complessivi (+3,9%), oltre 5,3 milioni di prestazioni ambulatoriali (+5,9%), 86.829 accessi al pronto soccorso (+2,4%) e 23.571 interventi chirurgici (+3,5%). "L'equilibrio economico finanziario - osserva il prof. Stefano Marasca dell'Univpm - si sposa con l'incremento dell'attività e con un impatto su progetti di ricerca e miglioramento della qualità delle prestazioni".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie